Passa ai contenuti principali

BABKA CON CREMA SPALMABILE LINDT FONDENTE E GOCCE DI CIOCCOLATO



RICETTA
550 g farina(metà 0-metà 00)
25 g lievito di birra(se avete tempo per fare la lievitazione portate a 10g)
100 g di zucchero
 3 uova 
 100 g di burro( io ho sostituito con 90 g di strutto) 
 1 cucchiaino di sale 
250 ml di latte
200 g di gocce di cioccolato
200 g crema Lindt  fondente
buccia di limone e arancia grattugiata
 Latte q.b. e rosso d’uovo per spennellare

 Sciogliere il lievito nel latte tiepido e mettere in planetaria. 
Aggiungere lo zucchero, la buccia degli agrumi grattugiata, le uova uno alla volta, la farina e infine il burro a temperatura ambiente a tocchetti( io lo strutto). 
Far lievitare fino al raddoppio di volume.
 Stendere l’impasto, farcire con la crema spalmabile,  le gocce e iniziare ad arrotolare partendo dal lato più lungo.
Formato il rotolo, tagliarlo in due parti nel senso della lunghezza. Iniziare ad arrotolare le due parti, fino a formare una una treccia. Porla su una placca da forno foderata con carta forno, oppure, come nel mio caso, in uno stampo tondo, e farla lievitare per circa un’ora nel forno spento con luce accesa. 
Cuocere il Babka in forno statico preriscaldato a 180 gradi per 40 minuti.






 

Commenti

Post popolari in questo blog

PLUMCAKE AL CACAO CON SUCCO DI ARANCIA, CANNELLA, GRANELLA DI NOCCIOLE E GOCCE DI CIOCCOLATO

RICETTA  3 uova 180 g di zucchero 130 ml di succo di arancia  120 m ldi olio di semi di mais 230 g di farina 50 g di granella di nocciole 50 g di cacao amaro  1 vanillina  buccia grattugiata di un arancia  1 bustina di lievito per dolci 1 cucchiaino di cannella bio( potete aument are la dose a vostro gusto) 50 g di gocce di cioccolato Montare le uova con lo zucchero per 5 minuti.  Aggiungere la vanillina, il succo di arancia , l’olio, il cacao, la buccia grattugiata dell'arancia, la granella di nocciole , la cannella e la farina setacciata con il lievito.  Versare l’impasto in uno stampo da plumcake imburrato e infarinato, cospargere con le gocce di cioccolato e cuocere in forno statico preriscaldato a 180 gradi per 45 minuti.  Fare sempre la prova stecchino.

TORTA KINDER PINGUI'

RICETTA Per la base: 3 uova 150 g di zucchero 100 g di burro 150 g di farina 00 3 cucchiai di cacao amaro 1 vanillina 3 cucchiai di liquore rum 1 bustina di lievito per dolci Per la bagna: liquore rum q.b. Per il ripieno 1 barattolo di crema fondente LINDT 250 g di mascarpone 2 cucchiai di zucchero(facoltativi io no l'ho messo) 200 ml di panna per dolci già zuccherata 2 o 3  kinder pinguì Per la copertura: 200 g di cioccolato fondente al 70% 200 ml di panna per dolci Preparare la base: montare le uova con lo zucchero fino a renderle chiare e spumose. Aggiungere la vanillina, il rum, il cacao, il burro precedentemente sciolto e infine la farina setacciata con il lievito. Versare il composto in uno stampo a cerniera del diametro di 22/24 cm, precedentemente imburrato e infarinato e cuocere in forno statico preriscaldato per 35 minuti. Preparare il ripieno : su una teglia foderata con carta forno poggiare la cerniera dello stampo con il quale è stata precedentemente cotta la torta,  s

TORTA FIESTA

RICETTA Per la base:  4 uova 180 g  di zucchero 230 g di farina 80 g di olio di semi di mais 1 bicchierino di Cointreau(facoltativo)  buccia di arancia  30 ml di succo di arancia   1 bustina di lievito per dolci 1 vanillina Per la crema:  450 ml di latte intero 80 g di zucchero 4 tuorli 2 cucchiai di farina  30 ml succo di arancia  20 ml liquore Cointreau(sostituibile con succo di arancia) buccia di arancia Per la copertura:  250 g cioccolato fondente 200 ml panna per dolci. Per la bagna: liquore Cointreau/ acqua q.b./ zucchero q.b. Preparare la base: montare le uova con lo zucchero per cinque minuti. Aggiungere di seguito l'olio, la buccia e il succo di arancia, il liquore, la vanillina e la farina setacciata con il lievito. Versare il composto in uno stampo da 22 cm precedentemente imburrato e infarinato  e cuocere in forno preriscaldato statico a 180 gradi per circa 40 minuti.  Una volta fredda tagliarla a metà